mercoledì 3 febbraio 2010


Pubblico con piacere una piccola recensione sul dvd ”Piave e Negrisia: paesaggi fluviali” , nato da un progetto che accorpa diverse persone e realtà quali il Comune di Ponte di Piave, la Provincia di Treviso e Roberto Pescarollo e tanti altri.
Il dvd raccoglie testimonianze, foto ed interviste di personaggi noti del paese: c’è una slideshow che riguarda Goffredo Parise e la sua Casa Museo, con un viaggio virtuale all’interno della dimora da lui abitata nell’ultimo suo periodo di vita; con anche foto della casa delle fate e di lui, nonché un contributo vocale dello stesso.
C’è poi una testimonianza verbale-visiva di Antonio Lorenzon detto “canagoea” intervistato nella sua “Piccola Venezia” la sua osteria-trattoria: molto toccante e vera.
Segue un contributo su Giuseppe “Bepi” Davanzo, il famoso architetto originario di Ponte di Piave che ha disegnato e progettato l’attuale struttura delle scuole elementari del mio paese ricevendo premi importanti. Oltre che anche scrittore di libri, uno su tutti “Albergo alla Stazione”.
C’è poi una parte che riguarda i luoghi del paese, fluviali e non con diverse foto dell’archivio di Aldo Cenedese, apprezzato fotografo che ha saputo “fermare con un click” i volti, i luoghi e le vicissitudini del mio paese.
Consiglio l’acquisto per ricordare la storia della nostra terra e portare avanti la nostra cultura

Qua il resto

8 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

The French gourmet cheese Bleu d'Auvergne has a wonderful aroma, a rich taste; the saltiness increases with the incidence of veining. The overall flavor is piquant but not overly sharp. Bleu d'Auvergne started life as an imitation of Roquefort, using cow's milk in place of sheep's milk. Legend has it that a peasant, around 1845, decided to inject his cheese with a blue mold that he found growing on his left-over bread (the motto being, waste not, want not). And thus, the gourmet cheese Bleu d'Auvergne was born. This French gourmet blue cheese comes from the region of Auvergne and the cheese is made from milk of Salers and Aubrac cows. The rind is very thin and so the cheese is usually wrapped in foil. The cheese is rich and creamy with a pale yellow color and scattered holes and well-defined greenish-blue veining. We cut and wrap this cheese in wedge of 8 ounces and 1 pound.

buy fresh blue cheese

[url=http://riderx.info/members/buy_5F00_fresh_5F00_blue_5F00_cheese.aspx]buy fresh blue cheese[/url]

http://riderx.info/members/buy_5F00_fresh_5F00_blue_5F00_cheese.aspx

Anonimo ha detto...

Hello all, I just registered on this great community and desired to say hey! Have a incredible day!

Anonimo ha detto...

Greetings

I just wanted to say hi to everyone

Greets everyone!

[URL=http://thegroceries.blogspot.com/][IMG]http://openvpn.net/archive/openvpn-users/2005-05/pngd55nFojmJX.png[/IMG][/URL]

Anonimo ha detto...

hiya


just registered and put on my todo list


hopefully this is just what im looking for looks like i have a lot to read.

Roberto ha detto...

Sono l' autore del DVD "Piave-Negrisia:paesaggi Fluviali" e a 6 mesi dalla presentazione ho riscontrato moltissimi consensi metodologici oltre che "nel ricordare la nostra identità e portare avanti la nostra cultura". I fiumi Piave, Negrisia, Monticano, Livenza, Meduna, Noncello, Lemene ... sono una ricchezza della collettività ed un potenziale modello di sviluppo europeo per una grande opportunità: definire un sistema, a vocazione turistico-paesaggistico, per realizzare anche un' economia della mobilità lenta.
Dal primo DVD di Ponte di Piave sta nascendo una collana editorile "GiraPiave",con molti entusiasmi... ed argomenti inediti, le tre Provincie di Venezia, Treviso e Belluno hanno recentemente lanciato "Piave TVB" un accordo per il grande fiume Sacro , di forte valenza europea.
Anche la Livenza prosegue la sua riscoperta in funzione ambientale e turistica: sono appena stati recensiti pubblicamente "Terre nobiliari: Brugnera, Prata e Porcia" e "Pordenone:greenways Noncello-Mare" ITINERARI ciclo-pedonali e nautici che hanno trovato nella metodologia usata nel laboratorio sperimentale di Ponte di Piave una grande strada verso il consenso ..., dimostrata dal fatto che ad oggi la prima tiratura del DVD è già andata completamente ESURITA. Segno questo che la concertazione con le popolazioni - come sancito dalla Convenzione Europea del Paesaggio- e l'unione degli intenti tra i diversi soggetti operatori pubblici e privati, sta iniziando a funzionare attraverso semplici ed essenziali modalità.
Grazie: Roberto Pescarollo

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

"I normally do not article in Weblogs but your weblog forced me to, astounding do the job.. attractive …"


my website is How to Burn wii Games .Also welcome you!